Giovanni Tomasini, designer di Studio7B, approda al MAXXI di Roma con il suo “Nano in compost”

maxxi_roma_dab_studio7b_giovanni_tomasini_1

Il design bresciano marchiato Studio7B conquista il Maxxi di Roma con un progetto di green design semplice e sostenibile. Al celebre Museo nazionale delle arti del XXI secolo, indiscusso capolavoro architettonico della designer Zaha Hadid, nonchè uno fra i musei d’arte contemporanea più importanti al Mondo; ci sarà infatti anche il giovane designer Giovanni Tomasini, con l’inedito progetto “Mino JR”. Tomasini è stato selezionato fra decine di designer, per prender parte alla VII edizione di DAB Design per Artshop e Bokshop; un’iniziativa nata per offrire ai giovani designer ed artisti, nuove opportunità legate alla messa in produzione, promozione e commercializzazione di oggettistica destinata ai musei di tutto il Mondo.

maxxi_roma_dab_studio7b_giovanni_tomasini_4

Classe 1985, Tomasini, che è il responsabile del reparto di industrial design di Studio7B; porterà a Roma il suo celebre nano da giardino in compost, una delle sue creazioni più famose, di cui ha già parlato anche il New York Times; in una versione del tutto nuova e rivisitata.
maxxi_roma_dab_studio7b_giovanni_tomasini_6

Mino JR è la versione miniaturizzata e migliorata del fratello maggiore “Mino senior”, che può essere utilizzata non solo in ambito outdoor come negli orti e nei giardini, ma anche indoor, pvvero nelle case e negli appartamenti, all’interno di vasi e fioriere.
Il nuovo piccolo capolavoro di green design del designer bresciano è stato realizzato grazie al supporto tecnico e tecnologico del FAB LAB di Brescia che ha affiancato il creativo in un vero e proprio processo di reverse engineering.
maxxi_roma_dab_studio7b_giovanni_tomasini_2

Biodegradabile al 100%, il nano Mino è costituito interamente da compost pressato, senza l’utilizzo di colle o additivo alcuno; ovvero comuni rifiuti organici, compostati per ottenere una sostanza che è del tutto simile all’humus, la parte fertile del terreno. Mino JR garantisce quindi alla piantina a lui affidata, sia essa in terra o in vaso, tutto il nutrimento necessario e per crescere forte e rigogliosa.

L’esposizione inaugurata martedì 21 Dicembre 2016 e rimarrà aperta fino al 15 gennaio 2017.

maxxi_roma_dab_studio7b_giovanni_tomasini_5